Aperta la call for entry  per partecipare alla quarta edizione di “Mamma Roma e i suoi Quartieri” il concorso di cortometraggi promosso dall’Accademia Isola di Roma in collaborazione con Maiora Film e con il Patrocinio delle Biblioteche di Roma.

CARTOLINA_MR_APRILE_modificataTema centrale della competizione sono i quartieri di Roma, luoghi di narrazione e crocevia di realtà culturali diversificate, fonti inesauribili di ispirazione per Pasolini, Fellini, De Sica, Monicelli e molti altri cineasti italiani e stranieri. “Mamma Roma e i suoi Quartieri” viene ospitato all’interno de L’Isola del Cinema, evento cinematografico e culturale estivo che da venti anni si svolge sull’isola Tiberina, al centro di Roma (11 giugno – 6 settembre 2015). Il corto vincitore si aggiudicherà un premio in denaro pari a € 1.000, più eventuali compensi offerti dagli sponsor o dai media partner.

Caratteristica di questo concorso è quella di essere “aperto” a chi vive a Roma e ha voglia di raccontarla attraverso il linguaggio audiovisivo, in particolare, ai giovani appassionati di cinema. Il cortometraggio potrà avere, infatti, sia un taglio documentaristico che raccontare una storia di fiction che abbia come sfondo un quartiere di Roma. Le opere proposte dovranno avere una durata compresa tra i 3 e i 5 minuti e potranno essere realizzate anche con le nuove tecnologie digitali (smartphone, reflex, go-pro, ecc).

La scadenza per l’invio dei cortometraggi è il 31 luglio 2015. La partecipazione al concorso è gratuita.

Modalità di partecipazione

Coloro che sono interessati a partecipare devono caricare il video realizzato su Vimeo o Dailymotion e inviare il link e la password all’indirizzo mail segreteria@isoladelcinema.com entro e non oltre il 31 luglio 2015. Nella mail dovranno essere specificati: titolo dell’opera, regista, durata, quartiere prescelto, nome, cognome, indirizzo mail e numero di telefono del regista. Il rilascio della liberatoria verrà richiesto esclusivamente per le opere selezionate.

La premiazione si terrà a inizio settembre 2015 nell’ambito della rassegna de L’Isola del Cinema.

[Fonte: http://www.isoladelcinema.com ]