Da molti anni la Calabria è luogo di sbarco di esseri umani costretti a fuggire perché perseguitati o perché vittime di guerre che, improvvisamente, ne sconvolgono le vite. La Calabria è anche fra le prime regioni d’Italia per numero di persone accolte e per numero di Comuni che si sono dimostrati sensibili a tale fenomeno. Ciò proietta la regione e le sue future generazioni verso grandi sfide culturali e sociali che, a seconda di come saranno affrontate, determineranno la qualità dei rapporti umani e le linee di sviluppo dei territori“.

myart-film-festival-concorso-documentariIl M.Y.Art. Film Festival vuole rappresentare un’occasione per ritrovare, attraverso le “emozioni” che il cinema sa suscitare, “le ragioni, i contesti, gli ambienti, l’umanità di questi fenomeni, troppo spesso ridotti solo a numeri e statistiche“. Il Festival, promosso e organizzato dall’associazione culturale multietnica “La Kasbah” e dalla giovane casa di produzione cinematografica Lago Film, avrà luogo a Cosenza il prossimo 28, 29 e 30 aprile 2017. Numerosi sono i partner istituzionali che sostengono questa prima edizione: la Provincia di Cosenza, il Comune di Cosenza, il Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR), la Fondazione Migrantes e la Fondazione Calabria Film Commission.

Il Mediterranean Young Artists è suddiviso in 4 sezioni: Documentari, Cortometraggi, Spot sociali e Fuori Concorso. Tutti i film presentati in concorso non dovranno essere stati prodotti prima del 1° gennaio 2015. I premi rispettivamente di € 3.000, € 1.500 e € 500 saranno assegnati alle opere vincitrici delle diverse sezioni. Guarda il regolamento

Chi è interessato a partecipare deve farlo entro il 31 marzo, compilando il form sul sito myartfilmfestival.it e sottoscrivendo la quota di €15 (per le sezioni cortometraggi e documentari) entro dieci giorni dalla data di invio del modulo on line.

Per maggiori informazioni: myartfilmfestival.com

Telefono: +39.3284240369
Email: info@myartfilmfestival.com