Un’esposizione immersiva, dai primi anni della formazione al Teatro, dal doppiaggio al Cinema, dalla musa di Antonioni alla regina della commedia, dalla televisione ai ‘suoi’ film d’autrice. Tra magnifiche fotografie provenienti da archivi pubblici e privati, installazioni audio e video, filmati d’archivio e brani autobiografici, testimonianze e proiezioni di film. Finalmente Roma torna a omaggiare Monica Vitti, la sua diva più moderna, la rivoluzionaria più dolce del nostro immaginario. C’è un incantesimo che Monica Vitti ha fatto al cinema e sul pubblico, e per il quale è forse l’ultima grandissima diva del nostro schermo, amata da spettatori di età, sesso, gusti cinematografici diversi.

La mostra fotografica e multimediale, La Dolce Vitti, ideata e realizzata da Istituto Luce Cinecittà, aprirà al pubblico a Roma al Teatro dei Dioscuri al Quirinale dall’8 marzo al 10 giugno 2018. La mostra, curata da Nevio De Pascalis, Marco Dionisi e Stefano Stefanutto Rosa, racconta le diverse forme di questa presenza, in 40 anni di spettacolo, decine di film, teatro, TV, costume, cultura alta e popolare, e regala le tracce di questo incantesimo.

Alla mostra è abbinata anche la proiezione dei film:

  • L’AVVENTURA di Michelangelo Antonioni
  • LA RAGAZZA CON LA PISTOLA di Mario Monicelli
  • DRAMMA DELLA GELOSIA di Ettore Scola
  • TERESA LA LADRA di Carlo Di PalmaFLIRT di Roberto Russo

ROMA, Teatro dei Dioscuri Al Quirinale – Via Piacenza, 18 

Apertura: da martedì a domenica, ore 10 – 18 / Ingresso libero

Telefono: 06 86981921 – www.cinecitta.com